Produttore di sistemi di nebulizzazione innovativi

Fog, Misting, Cooling, Umidificazione, Water Mist, Depolverazione, Deodorazione

Prima di realizzare il primo impianto di nebulizzazione i nostri clienti hanno perplessità e dubbi, come è normale che sia per un sistema così innovativo. Spesso prodotti economici o di importazione hanno portato i clienti a dubitare dell'efficacia e della validità del sistema. In questa pagina rispondiamo alle domande più frequenti.

Quanti ugelli occorrono?

Il numero di ugelli si decide in base ad un criterio di copertura: passo 75 cm in caso di ambienti ventilati, passo 100 cm in caso di brezza, passo 125 cm in caso di aria ferma.

E' possibile calcolare il numero esatto degli ugelli?

MGF fornisce un servizio di ingegneria che consente di calcolare il numero esatto di ugelli in base ai parametri termoigrometrici e agli obiettivi di impianto.

 

Quanto è lungo il getto di un ugello? Fino a dove bagna?

A seconda delle condizioni di ventilazione e di umidità relativa, il getto è lungo da 1-2 m a 3-4 m. Nel punto in cui il getto termina, le gocce sono evaporate completamente. Occorre dunque fare attenzione a non porre oggetti nel cono dell'acqua nebulizzata per non bagnarli. L'effetto bagnato sarà tanto maggiore quanto più ci si avvicina all'ugello, perchè un minor numero di gocce si sono formate e sono evaporate.

Come posso pulire un ugello?

Basta rimuovere lo sporco esternamente, immergere l'ugello in aceto o detergente sgrassante diluto, sciacquare e soffiare con aria compressa.

Quanti metri quadri copre un ugello?

Basandosi su considerazioni medie, 1 mq. Uno studio termodinamico accurato può aiutare a definire nel dettaglio l'impianto e a determinare il corretto posizionamento degli ugelli.

Quale ugello è meglio scegliere?

Il diametro medio della goccia si sceglie in base al risultato che vogliamo ottenere: 15 µm (micron) per ottenere un'evaporazione veloce e non bagnare, 30 µm per una goccia più pesante e meno soggetta al vento, 50 µm o più per una nebbia compatta e umida.

A cosa serve la raccorderia INOX?

Raccordi e ugelli inox servono per soddisfare le prescrizioni HACCP in ambito alimentare, oppure per nebulizzazione in ambienti ostili, come atmosfere corrosive o ad alta temperatura.

A cosa serve il ventilatore?

Il ventilatore è consigliato per raffrescare un punto preciso, per un'installazione più rapida e per ambienti poco ventilati, dove è necessario garantire meccanicamente almeno 4 ricambi d'aria/ora.

Il mio sistema è espandibile?

Certo! Le pompe ATOM, sono dotate di un sistema di regolazione con bypass automatico, che consente di dimezzare/raddoppiare il nuomero degli ugelli. Le pompe COMFORT consentono di montare il numero desiderato di ugelli fino al numero massimo, senza cambiare la pompa.

Se volessi aggiungere altri ventilatori?

Una pompa è in grado di servire più ventilatori. Una pompa PC COMFORT si riconfigura automaticamente in base ai ventilatori effettivamente utilizzati.

A che altezza installo la linea?

Non ci sono particolari prescrizioni, di solito si sta tra i 2 e 4 metri, ma tutto è possibile fino a 6 metri, visto che gli ugelli sono orientabili. Spesso sono state installate linee con gli ugelli a terra verso l'alto.

Il tubo di rame deve essere calibrato?

No. Il sistema funziona anche se il tubo è leggermente ovale (0,2 mm di tolleranza). Tuttavia è importante sbavare il tubo prima di infilarlo nel raccordo per non tagliare l'O-Ring.

Perchè devo proprio usare l'iControl?

Non c'è nessun obbligo! Tuttavia usando un sistema intelligente come iControl, riesco ad ottenere il meglio dal mio impianto di raffrescamento... Nessuno gestisce la propria caldaia o il proprio condizionatore con un timer... perchè farlo con un sistema di raffrescamento evaporativo???

La legionella rende pericolosa la nebulizzazione?

MGF ha progettato dei sistemi intrinsecamente sicuri, lo dimostrano analisi condotte per diversi mesi ogni due settimane da un laboratorio universitario. Non usiamo serbatoi di ricircolo o serbatoi di accumulo aperti. I bypass, se ci sono, sono tutti interni alla pompa. Per maggiore sicurezza forniamo anche disinfettanti atti allo scopo.

Come disinfettare la linea?

MGF propone due sistemi: l'anticalcare, che ha una funzione antibatterica dimostrata scientificamente; oppure il pompaggio del disinfettante. Con contenitore da 5 L si possono effettuare più di 1000 disinfezioni.

Perchè questo sistema non bagna?

A differenza dei sistemi centrifughi a disco e dei sistemi a pressione più bassa, questo sistema produce gocce con un diametro medio più basso, che cadono più lentamente ed evaporano più rapidamente, eliminando il "fastidioso effetto rugiada”.

La nebulizzazione non va bene se bagna?

E' vero a metà... Alcuni studi universitari consigliano di bagnare gli animali durante i momenti di forte caldo, per ridurre lo stress da caldo.

Sul lungo periodo, tuttavia, bagnare crea problemi igienici alla stalla o all'allevamento e danneggia la salute dell'animale. La nebulizzazione MGF, raffrescando senza bagnare, risolve entrambi i problemi. Grazie alla pressione di 100 bar è possibile non bagnare. Il diametro della goccia, infatti, si riduce con l'aumentare della pressione, mentre l'effetto raffrescante aumenta.